La nostra intervista al Professor Olle Johannson sul 5G e i suoi effetti. In collaborazione con OMV

Published August 9, 2021 372 Views

Rumble In collaborazione con l’OMV e grazie alle domande che Silvia Pedrazzini, responsabile della comunicazione di OMV, vi proponiamo questa intervista al Professor Olle Johansson, tra i massimi esperti al mondo sui pericoli dell’elettrosmog nell’interazione con ecosistema ed essere umano.

Un’intervista che riteniamo essere molto importante, per le conseguenze che potrebbero esserci se continuiamo a usare questa tecnologia.

Il Professor Olle Johansson ci accompagna attraverso la sua competenza e attraverso la sua esperienza a capire che cosa significa 5G, 4G, 3G e quali sono le alternative a questa tecnologia.

Di seguito troverete alcune delle domande che abbiamo fatto al Professore:

Nel 2014 sono state abbattute antenne alte 120 mt. di radio Vaticana nei pressi di Cesano(Roma) in seguito ad un incremento di tumori e leucemie. Ho testimonianze dirette di militari che prestavano servizio alla caserma di Cesano che già nel 2000 lamentavano problemi legati alla mancanza di segnale del tel. cellulare a causa di queste antenne.i campi elettromagnetici 5G sono più potenti dei campi elettromagnetici delle antenne radio? Se si, perché abbattono le antenne radio ma implementano la costruzione di ripetitori 5G?

Molte cronache e vicende quotidiane riportano che in alcune zone con un'alta esposizione a campi elettromagnetici (es. vicino ad antenne radio o ripetitori) le auto non si aprono o non si accendono . Se accade una cosa simile ad un'auto, cosa può accadere ad una persona che vive in quelle zone?

I bambini di età scolare sono più esposti a danni provocati dall'esposizione a campi elettromagnetici e quali sono i rischi per il loro sistema immunitario ed il loro sviluppo? Ha condotto studi anche sulla cancerogenesi provocata dall'esposizione a campi elettromagnetici?

Ringraziamo il Professor Olle Johansson nella speranza di poterlo invitare presto in Italia così da poter assistere di persona a una sua conferenza.

Per maggiori informazioni:

Sito web: https://www.mittdolcino.com/

Telegram: https://t.me/mittdolcino

Twitter: @mittdolcino

Le immagini, i tweet e i filmati pubblicati nel sito sono tratti da Internet (Google Image), oltre che - in generale - i contenuti, per cui riteniamo, in buona fede, che siano di pubblico dominio (nessun contrassegno del copyright) e quindi immediatamente utilizzabili. In caso contrario, sarà sufficiente contattarci all’indirizzo info@mittdolcino.com perché vengano immediatamente rimossi. Le opinioni espresse negli articoli rappresentano la volontà e il pensiero degli autori, non necessariamente quelle del sito.

Photo by Vyacheslav Shatskiy on Unsplash