Informatore di Dominion: macchine collegate in rete! La prova!

Published August 3, 2021 3,011 Views

Il video mostra che, contrariamente alle dichiarazioni del CEO di Dominion, le macchine sono collegate via internet. Non solo. La macchina è programmata in modo che i device sembrino inattivi, ma sono sufficienti le password per entrare anche in stato di apparente inattività, e lavorarci in remoto con la connessione in rete. Ecco perchè le legislazioni statali NON concedono le password. Le hanno, le tengono. Grazie all'informatore di Dominion, ora non solo anche i revisori le hanno, ma hanno la possibilità di verificare ESATTAMENTE come manipolano i dati, SENZA che nessuno controlli. E ora salvatelo e condividetelo ovunque.