MUORE UNA SETTIMANA DOPO ASTRAZENECA, A BYOBLU PARLANO GLI AVVOCATI

Rumble 19-04-2021
Abbiamo sentito gli avvocati Raffaella Geraci e Alessandro Palmigiano, incaricati dalla famiglia della professoressa Cinzia Pennino, ricoverata d'urgenza una settimana dopo l'inoculazione del vaccino AstraZeneca e poi deceduta presso il Policlinico di Palermo. Ai nostri microfoni gli avvocati hanno ricostruito gli ultimi giorni di vita della donna: dopo un primo appuntamento il medico l'aveva rimandata a casa e solo ad un secondo appuntamento le era stato poi somministrato il vaccino.

Gli avvocati indagano anche sul consenso informato firmato dalla professoressa, che peraltro non sono ancora riusciti ad acquisire agli atti: i moduli di consenso usati in quei giorni ancora non comprendevano il rischio di trombosi, per questo i legali vogliono capire se ci sia stata una omissione.

“A parte le legittime valutazioni rischi benefici – questa è la conclusione dell'avvocato Palmigiano - il cittadino deve essere portato a conoscenza dei rischi, anche se le possibilità che si verifichino fossero una un milione”.