CON HANS KÜNG IL MODERNISMO HA INFILTRATO LA CHIESA CATTOLICA – don Curzio Nitoglia

Rumble 16/04/21 - A pochi giorni dalla scomparsa del teologo svizzero Hans Kung, insieme al sacerdote don Curzio Nitoglia, proviamo a trarre un bilancio della teologia di Kung e la sua influenza all’interno della Chiesa cattolica. Oltre ad essersi dedicato allo studio della storia delle religioni, in particolare quelle abramitiche, Kung è famoso internazionalmente soprattutto per le sue posizioni in campo teologico e morale, non di rado critiche verso la dottrina della Chiesa cattolica. Un teologo controverso che non ha cessato di creare polemiche all’interno del cristianesimo, soprattutto per le sue posizioni atipiche nei confronti della dottrina cattolica, denominazione da cui tuttavia non si distaccò mai. #Byoblu24