3 months ago

Ucraina, il conflitto 18a puntata Cambi di strategia_con Max Bonelli e Stefano Orsi

Il generale Surovikin, comandante in capo alle operazioni russe in Ucraina, ha appena parlato di "situazioni difficili" e quindi di "decisioni difficili". Nel frattempo è in corso l'evacuazione di civili dagli insediamenti urbani prossimi al fronte di Kherson. E' chiaro che al cambio di tattica adottato dall'esercito ucraino ha corrisposto un allargamento del conflitto con le operazioni aeree su tutto il territorio ucraino e un cambiamento al momento efficace delle tattiche adottate dal comando russo. Si tratta comunque di una fase interlocutoria prodromica alla offensiva ucraina appena ricominciata su più vasta scala in queste ore. La differenza rispetto alle settimane scorse è che i russi hanno questa volta definito la linea di resistenza e di eventuale reazione. Il carattere della guerra è sempre più totale con gli ucraini ridotti sempre più a comparse e fantocci di giochi che si dispiegano nella sfera geopolitica e geoeconomica in termini sempre più complessi e sempre più legati alle dinamiche politiche interne ai tre attori principali dell'agone internazionale. Se in Russia e in Cina gli equilibri al momento sembrano definiti, la situazione negli Stati Uniti è ancora appesa all'esito delle elezioni a medio termine. Buon ascolto, Giuseppe Germinario
http://italiaeilmondo.com/2022/10/19/ucraina-il-conflitto-18a-puntata-cambi-di-strategia_con-max-bonelli-e-stefano-orsi/

Loading comments...